Visibilio

  V

/vi·ṣi·bì·lio/

Sostantivo maschile, solo singolare.

SIGNIFICATO: nel linguaggio di tutti i giorni, questa parola è utilizzata per indicare uno stato di meraviglia, estasi, stupore in seguito ad aver vissuto o ad aver assistito ad un particolare evento. Tutte queste emozioni sono in senso strettamente positivo. Un altro significato, più tradizionale, indica una grande quantità di persone o oggetti.

SINONIMI del primo significato della parola sono: andare in estasi, bearsi, meravigliarsi, esaltarsi, gongolare.
Per quanto riguarda il secondo significato: mucchio, moltitudine, miriade, mare, marea, sacco.

Deriva dalla famosa frase presente nel Credo: “visibilium omnium et invisibilium” ovvero “di tutte le cose visibili e invisibili”.

ESEMPI PRATICI di frasi con la parola visibilio:

Recandomi in quella famosa festa di paese, mi sono trovato davanti un visibilio di persone che partecipavano.

Quando parlo con quella ragazza il mio cuore va in visibilio, non c’è modo di controllarlo.

Quell’unica volta che andai allo stadio a vedere la mia squadra del cuore, sono riuscito a farmi autografare la maglia dal mio calciatore preferito: ero inevitabilmente in visibilio!