Lasso

  L

/làs-so/

Aggettivo maschile

SIGNIFICATO: in ambito letterale il termine lasso significa stanco o affaticato, mentre in espressioni in cui traspare del dolore può significare misero o infelice.

In aggiunta si può utilizzare l’espressione lasso di tempo per indicare un grande quantità del medesimo. All’interno della breve frase dopo un determinato lasso di tempo, esso assume il significato di passato, trascorso.
Può anche indicare qualcosa di facilmente piegabile, come ad esempio un ramo.

SINONIMI di lasso: abbattuto, fiacco, stanco, infelice, spossato.

Dal latino: lassus che significa “stanco, spossato”, analogo a lassare ovvero spossare, estenuare.

ESEMPI PRATICI di frasi con la parola lasso:

Nel lasso di tempo che mia moglie impiegò per andare a fare la spesa, io annaffiai il giardino.

Se vuoi ti dò il numero di telefono di Alberto, un meccanico che ripara le automobili nel giro di un lasso di tempo davvero breve.

Il Mamba nero è uno dei serpenti più velenosi del mondo: infatti il veleno contenuto nel suo morso ha il potenziale di uccidere una persona in un lasso di tempo davvero breve, ovvero in due minuti circa.