Ipocrita

  I

/i-pò-cri-ta/ 

Sostantivo

La parola ipocrita deriva dal latino hypocrita, dal greco hypokritēs che significa “attore, simulatore”.  

SIGNIFICATO: tipologia di persone che fanno proprie ideologie, atteggiamenti, pensieri, convinzioni, sentimenti o virtù che in realtà non possiedono. Questa menzogna entra in scena quando si tenta di ingannare le altre persone a credere tutto questo. Tuttavia esiste un confine molto labile tra l’ipocrisia e l’incapacità di acquisire virtù che professiamo e ammiriamo, quindi non vanno confuse ma va prestata molta attenzione nel riconoscerle e scinderle nel modo opportuno. In campo psicologico parliamo di questo fenomeno riguardante persone che attribuiscono a cause esterne i loro atteggiamenti considerando invece innate caratteristiche che non gli appartengono. Tale comportamento viene classificato dai tecnici come un meccanismo di difesa inconscio e non come bugia volontaria. Tra i sinonimi più comuni troviamo falso, bigotto, impostore, finto, simulatore. 

ESEMPI PRATICI di frasi con la parola ipocrita:

Non mantenendo ciò che prometti risulti ipocrita e bugiardo;

Sei solo un ipocrita se mi dici di non bere e tu lo fai di nascosto;

Mi hai detto che odi profondamente la gente che mente e tu lo fai con me, ipocrita.