Foriero

  F

/fo-riè-ro/

Aggettivo e Sostantivo maschile

SIGNIFICATO: nel linguaggio corrente il termine foriero viene utilizzato per indicare un qualcosa che preannuncia e quindi precede un avvenimento o una circostanza. In origine fu un termine nato in campo militare per indicare colui che aveva l’ufficio di occupasi del rifornimento preventivo di alloggi e vettovaglie precedendo le spedizioni. Molto probabilmente è proprio per questo collegamento alle azioni militari che oggi ha assunto un significato prettamente negativo.  

SINONIMI di foriero: ambasciatore, annunciatore, preannunciatore, messaggero, prenunzio, premonitore.

Dal francese: fourrier “chi va avanti per assicurare i foraggi in campo militare”, dal greco phóros “portatore”.

ESEMPI PRATICI di frasi con la parola foriero:

Quelle nuvole che si muovono all’orizzonte sono foriere di grande tempesta e forti uragani; 

Mio cugino è stato foriero nell’annunciarmi prima di tutti della nascita dio mio nipote questa mattina;

Un comportamento così scorretto ai danni dell’azienda non può che essere foriero di conseguenze dannose per te, tali da ripercuotersi negativamente sulla tua carriera.