Daspo

  D

/das-po/

Sostantivo invariabile

SIGNIFICATO: il daspo è una misura stabilita dalla legislazione italiana con lo scopo di evitare ed impedire qualsiasi forma di violenza fisica o verbale nei luoghi in cui sono previsti avvenimenti di tipo sportivo come una partita di calcio o una premiazione atletica. La misura cautelare nasce in seguito agli avvenimenti del 29 Maggio 1985, dove a causa della violenza di una noto gruppo di criminali inglesi, durante una partita di calcio, muoiono circa trentanove persone. L’episodio destò scalpore a livello internazionale, spiazzando l’opinione pubblica a livello europeo, tanto da indurre il Consiglio d’Europa alla creazione e approvazione di una norma che evitasse l’accadere in futuro di simili tragedie, norma che poi viene immediatamente applicata anche in Italia. La norma tutt’oggi ancora in vigore contiene una serie di direttive che disciplinano il comportamento da tenere in caso di avvenimenti sportivi di grande importanza, permettendo anche il divieto di accesso al pubblico.

SINONIMI di daspo: divieto.

ESEMPI PRATICI di frasi con la parola daspo:

Le autorità hanno indetto il daspo per quella partita di calcio.

Il daspo è stato ufficialmente approvato in Italia.