Antesignano

  A

/an-te-si-gnà-no/

Sostantivo maschile

SIGNIFICATO: Tradizionalmente era l’appellativo proprio del soldato romano che era sempre schierato in prima linea, pronto a difendere la propria legione da tutto e tutti e a precedere le schiere. Nel linguaggio comune odierno sta ad indicare, nel solco della tradizione, chi combatte in prima linea e insegna agli altri come comportarsi. Lo si usa molto spesso anche in senso figurato, per qualificare chiunque sia a suo modo precursore di un’azione o di una dottrina o per indicare chi guida gli altri verso un obiettivo. 

SINONIMI di antesignano: precursore, guida, maestro, pioniere, capo e animatore.

Dal latino: antesignanus, che deriva dalla locuzione ante signa, il cui significato letterale è appunto davanti all’insegna.

ESEMPI PRATICI di frasi con la parola antesignano:

Carl Marx fu antesignano del pensiero comunista.

Durante la rivoluzione francese, un mio avo ebbe modo di combattere nello schieramento antesignano.

Antesignana della cultura europea fu senza ombra di dubbio la Grecia.