Abnegazione

  A

/ab-ne-ga-zió-ne/

Sostantivo femminile

SIGNIFICATO: Nel linguaggio comune, il termine abnegazione consiste in una dedizione assoluta al bene altrui e/o ai propri doveri, spesso accompagnata da un disinteressamento dei propri interessi. 
In ambito della morale cristiana consiste nel possedere un’ottima disposizione a praticare delle virtù che sono opposte all’egoismo, le quali hanno lo scopo di raggiungere il perfetto amore del prossimo e di Dio. 
Infine, in relazione con i significati sopra indicati, si può utilizzare anche con il complemento di specificazione: abnegazione di sè stessi o della propria volontà.

SINONIMI di abnegazione: dedizione, sacrificio, generosità, rinuncia e altruismo.

Questa parola deriva dal latino tardo abnegatio, “negazione” che deriva da abnegare che significa “rinnegare”, la quale è composta da Ab (allontanamento) e da negare.

ESEMPI PRATICI di frasi con la parola abnegazione:

Una totale abnegazione allo studio comporta l’ottenimento di ottimi risultati in pagella. 

L’abnegazione dei vigili del fuoco per salvare le vittime rimaste sotto alle macerie dopo il terremoto, è stata frutto della passione per il loro lavoro. 

I volontari delle Croce Rossa sono da ammirare per il loro spirito d’abnegazione ed altruismo.